Gli elettromagneti sono utilizzati per la manipolazione o l’ancoraggio di tutti i  componenti contenenti una massa ferrosa. Al contrario del magnete permanente che genera  una forza magnetica costante, gli elettromagneti generano un campo magnetico solo in presenza di elettricità. Gli elettromagneti  sono composti da un involucro di ferro con all’interno delle bobine di rame immerse nella resina e vengono azionati tramite un’alimentazione elettrica a bassa tensione.

Si producono elettromagneti di varie forme, dimensioni e potenza,  inoltre si possono costruire sistemi elettro permanenti  che combinano le proprietà dei magneti permanenti e dell’elettricità.